26 ottobre 2006

Ma chi ci segue dall'Australia?

Lo confesso, da quando questo blog è stato dotato di quel simpatico strumento che è ShinyStat, a volte passo il mio tempo a controllare le statistiche sulla frequentazione di queste pagine (compulsione, noia, o fancazzismo - come sono giovane! - mettetela come volete, ma la cosa esercita un certo fascino su di me). Ad ogni modo, nel corso di queste mie peregrinazioni statistiche mi sono imbattutto in un dato abbastanza particolare. La capillare diffusione di Tabard (e, cosa non da poco, dei Tabardiani) aveva già raggiunto Messico, Germania, Francia, Irlanda, Kenya, Regno Unito, Spagna e Stati Uniti. Ma onestamente non pensavo che le nostre povere riflessioni avessero il potere di arrivare finanche in Australia! In effetti è così: c'è qualcuno che ogni tanto arriva sul nostro blog direttamente dall'Oceania. E il particolare avvenimento non è stato casuale: fino ad ora i contatti registrati sono già tre e il trend positivo non accenna a fermarsi. Tempo fa, in un commento al post Sassate, Andrea Severi si chiedeva se qualcuno di noi avesse intenzione di candidarsi come inviato in Australia. Ebbene Sevo, forse lo abbiamo trovato!

Vittorio Martone

P.S.: Fantomatico aborigeno, se ci sei, fatti vivo!

Etichette:

8 Commenti:

Alle 10/26/2006 10:47:00 AM , Anonymous Paolo De Guidi ha detto...

Cazzo, spero ci sia qualcun'altro in Francia che segue Tabard, sennò vuol dire che io da solo mi pappo quasi il 25% delle visite. Si vede proprio che non ho la fidanzata qui.....

 
Alle 10/26/2006 11:39:00 AM , Anonymous Vittorio ha detto...

C'è sempre il Pastis! Risorsa da non sottovalutare...

 
Alle 10/26/2006 11:52:00 AM , Anonymous Paolo De Guidi ha detto...

Non l'ho sottovalutata. Infatti me ne porto già addosso le conseguenze. La prima settimana si andava a ritmi di una bottiglia al giorno qui in casa...

 
Alle 10/27/2006 01:10:00 AM , Anonymous Andrea ha detto...

ragazzi ma la foto del coniglio sbronzo dove l'avete pescata? è fenomenale!

 
Alle 10/27/2006 11:50:00 AM , Anonymous Vittorio ha detto...

Eh Andre', questo segreto non te lo rivelerò mai. Potrei passare dei guai con gli animalisti. E comunque si tratta di un canguro.

 
Alle 10/28/2006 06:43:00 PM , Anonymous achille ha detto...

certo, andrea, che pure tu... un coniglio!

 
Alle 10/28/2006 09:11:00 PM , Anonymous achille ha detto...

gli hanno fatto una pera di pastis nel cuore...

 
Alle 8/05/2011 10:46:00 AM , Anonymous casino live ha detto...

magari

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page